Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2017 alle 11:26

Ikea, muore un altro bimbo. “E’ l’ottavo a morire così…”. Genitori cadono dalle nuvole

Il piccolo Jozef Dudek è morto a 2 anni in modo orribile. E’ stato trovato da suo padre intrappolato sotto un mobile Ikea: l’ormai famigerata cassettiera che l’azienda ha ritirato da mesi dal mercato a seguito di simili incidenti. I genitori del bimbo avevano acquistato il prodotto prima che fosse messo fuori commercio, ma non erano a conoscenza dei rischi che poteva comportare, così hanno continuato a tenerlo in casa.
Purtroppo, non è la prima volta che si verifica un incidente simile. Sono stati ben 8 i bambini morti schiacciati dal Malm, e il piccolo Jozef è solo l’ultima di una lunga serie di giovanissime vittime. Nonostante sia stato immediatamente trasportato in ospedale, per lui non c’è stato nulla da fare. Ora si aprirà molto probabilmente una complicata battaglia giudiziaria. L’avvocato della famiglia Dudek, che risiede a Buena Park, in California, sostiene che la colpa sia di Ikea perché, pur avendo ritirato il prodotto, l’azienda non avrebbe condotto una campagna informativa efficace sui rischi legati al suo utilizzo. “Era una morte assolutamente evitabile”, ha dichiarato il legale, Daniel Mann. E difatti la famiglia Dudek ha confessato che non era a conoscenza della sua pericolosità. L’azienda, dal canto suo, ha espresso le più sentite condoglianze alla famiglia per il gravissimo lutto e probabilmente risarcirà, come avvenuto in altri casi analoghi (per un esborso complessivo di 50 milioni di dollari), la drammatica perdita.
(Visited 22 times, 1 visits today)

Commenta per primo on "Ikea, muore un altro bimbo. “E’ l’ottavo a morire così…”. Genitori cadono dalle nuvole"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*