Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2017 alle 14:06

India, scoppia il panico alla stazione di Mumbai: 22 morti

Sarebbero 22 i morti e oltre 30 i feriti causati da una ressa scoppiata alla stazione ferroviaria di Elphinstone, a Mumbai, all’ora di pranzo. Le ragioni della calca sono ancora oscure. Secondo la polizia il panico sarebbe stato scatenato da un allarme, infondato, sul crollo imminente del ponte sul quale poggia la banchina dei passeggeri in attesa dei treni. Per alcuni testimoni, invece, ad innescare l’agitazione nella massa di persone presenti nella stazione, tra le più affollate dell’India, sarebbe stato l’arrivo in contemporanea di quattro treni, che ha spinto la folla ad accorrere per salire sui vagoni. Le immagini amatoriali diffuse dai media, mostrano centinaia di persone che provano a scappare scendendo le scale che portano ai binari. Già nell’ottobre scorso a Varanasi, città dell’India settentrionale, 19 persone erano morte a causa di una calca scoppiata per il timore del crollo di un ponte.

(Visited 7 times, 1 visits today)

Commenta per primo on "India, scoppia il panico alla stazione di Mumbai: 22 morti"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*